Negli articoli precedenti abbiamo parlato dell’importanza della ginnastica posturale e dello Yoga. Per queste ragioni è nostra premura approfondire l’importanza dell’uso della fitball nell’allenamento, poiché i suoi benefici sono strettamente correlati alla postura e al rinforzo muscolare.
Vediamo di cosa si tratta.
La fitball non è altro che la famosa palla da ginnastica, grande e molto morbida. Questo strumento è molto in voga, utilizzato da neofiti o professionisti del fitness e della ginnastica funzionale per supportare le attività di training con esercizi specifici, eseguibili anche a casa.
Con la fitball, si possono stimolare tutti i muscoli che danno stabilità ed equilibrio al corpo come: addominali, lombari, flessori dell’anca e muscoli pelvici.

Come nasce la Fitball?

L’invenzione della fitball è da attribuire ad un fisioterapista elvetico che la utilizzò per la riabilitazione ortopedica dei suoi pazienti.
Successivamente, un produttore di materie plastiche italiano perfezionò l’idea grazie ad un elaborato sistema di stampaggio a sfere resistenti alla perforazione.
Il principio su cui si basa è la spinta, che riesce ad imprimere al corpo, direttamente proporzionale al proprio peso corporeo e che diventa una forza attiva per il potenziamento della muscolatura.
Visti i risultati ottenuti, la fitball è divenuta in breve tempo un must per la fisioterapia, lo yoga, l’atletica e il pilates!
Oggi è conosciuta anche con i nomi di Gym ball, Swiss ball, palla di Klein, palla yoga, palla pilates e sferaterapia.

Come allenarsi con la palla

Una o due ore a settimana di allenamento con la fitball sono consigliate a tutti, soprattutto a chi segue un programma di allenamento personalizzato in palestra.
L’uso della fitball alternato all’allenamento quotidiano è molto vantaggioso per migliorare l’equilibro, rafforzare i muscoli e allungarli.
Ad oggi seguire un corso di fitball in palestra risulta molto facile, poiché in quasi tutti i centri fitness esiste un corso dedicato interamente a questo tipo di esercizi.
Abbiamo detto che alcuni esercizi, tra i più semplici, possono essere fatti anche da casa. ATTENZIONE! Come sempre vi consigliamo di rivolgervi prima ad un professionista che possa mostrarvi i giusti esercizi e correggervi, qualora la vostra postura nello svolgerli fosse errata.
Se svolti correttamente vi regaleranno ottimi risultati, quindi non improvvisate e non consultate i soliti video tutorial che trovate in giro. Se fatti male, alcuni esercizi possono rivelarsi profondamente dannosi per la vostra salute!

Nelle palestre #Ready è previsto il corso di Fitball. Se siete interessati potete rivolgervi al frontdesk della palestra più vicina a voi e -perché no? -richiedere una prova gratuita!

WhatsApp